Archivio di articoli precedenti

L'elenco degli articoli precedenti: "Un pensiero per questa settimana"    2009 - 2015

1. Quanta saggezza c’è nella Bibbia! Quale speranza per oggi

Con eleganza il salmista invita ognuno di pensare alla propria vita.

2. Il dono dello Spirito per capire la Bibbia!

Quando ho bisogno di una farmacia, tra tutte le insegne che

illuminano la strada cerco solo una croce verde.

3.“... è per la tua luce noi vediamo la luce” Salmo 3610

Quando Dio vuole forgiare un uomo, entusiasmarlo, e prepararlo;

Quando Dio vuole modellare un uomo affinché  interpreti la parte più nobile;

4. “Chiunque è nato da Dio non persiste nel commettere  peccato. . .”

1 Giovanni 3:9

Era poco dopo le 17:30 domenica  pomeriggio quando le due ultime

mongolfiere si sono alzate da terra nel parco Urbano per “galleggiare” 

5.". . ma i farisei ed i dottori della legge, non facendosi battezzare

 da  lui, hanno respinto la volontà di Dio per loro”  Significa che queste persone, le più istruite, religiosamente parlando, dell’epoca, respinsero le verità riguardante Cristo.

6.  “Il Vangelo del Levitico”

 Quale insolito titolo per il terzo libro della Bibbia!  Infatti, quando chiesi a tutti di cercarlo nella Bibbia mi guardarono con facce smarrite.

7.  “Lo straordinario dono della liberazione dal peccato”

 Uno dei momenti più dolci per ogni credente è la liberazione che egli sperimenta nel cuore quando confessa i propri peccati al Signore. 

8.   Le 3 chiavi della libertà

“Niente da nascondere – niente da dimostrare – niente da temere”

9.  “Poiché questa è la volontà del Padre mio: 

Che chiunque contempla il Figlio e crede in lui, abbia vita eterna: e lo risusciterò nell’ultimo giorno.”

10.  “…così morirono davanti al Signore”

Potrà sembrare strano però non c’è cosa che può rendere più dolce la morte  che le ultime 3 parole di questo versetto;  “davanti al Signore”!

11.  La storia dietro la Carol – “O little town of Bethlehem”

All’età di trent’anni, Philips Brooks, dotato predicatore del Vangelo  fece visita alla città natale di Gesù Cristo. Fu talmente colpito dalla tranquillità del piccolo villaggio,

12.  Il vecchio calzolaio russo –   e il nostro augurio per ognuno per 2010

 Fu la sera di natale. Fuori i bambini giocavano per la strada, ma l’anziano calzolaio fece una pausa dal suo lavoro.

 13.  Terremoto a Haiti – le primissime  necessità sono di mezzi 

 “Search and Rescue”

 Mentre le prime immagini del tragico terremoto dimostravano scene di immane sofferenze

14.  La tragedia del terremoto a Haiti costituisce anche un monito all’umanità 

Non mi sono mai permesso di vedere nella sofferenza altrui un momento di consolazione personale o di auto-giustificazione.

 15.  Il terremoto a Haiti - un semaforo rosso?  

Confesso che non mi piacciono i semafori rossi. Specialmente quando nessuna macchina passa e nessun pedone attraversa la strada,

16.  “. . .preferiamo . . . abitare con il Signore. . .”

 una frase che trasforma la tragedia della morte in un trionfo invidiabile!

17.  Lievito e Tiger Woods

La confessione pubblica di Tiger Woods è stato un momento pubblico di rara autenticità. 

18.   Due articoli sui nostri giornali che fanna reflettere  

Il primo intitolato: “Alcol alla guida, ‘papessa’ nei guai” Il secondo: “L’etica protestante: chi sbaglia (o ruba) non sarà perdonato

19.  “My Way” di  Frank Sinatra
Non posso dire altro –  la musica è bellissima,  la melodia trascinante e la voce incantevole eppure,

20.  Dio è un despota, meschino, e grottesco come quest’insegnante brutale?

Questo  tre parole, ‘despota, meschino, grottesco ’,   mi sono venute in mente in seguito alla lettura di una lettera pubblicata sul giornale Resto del Carlino questa settimana.

21.  Due storie di una pazienza che è premiata

Non so perchè , ma mi sono tornate in mente due scenari molto simili, che riguardavano due fratelli, ma con reazioni e risposte sorprendentemente diverse!

22. La Sola Scrittura  

Anche se è difficile fare una classifica rigida, dei 5 punti che caratterizzano la Riforma Protestante del sedicesimo secolo

23.  “Solus Christus” 

Queste due parole, scritte pure in latino, a prima vista sembrano formali, religiose, irrilevanti e distanti. Eppure, come capivano i riformatori

24.  “Sola Grazia” è il messaggio Gospel dello “Amazing Grace”

 E’ questa terza (e grande!) grande tesi, oggi familiare attraverso la musica Gospel, che coglie l’essenza della Riforma Protestant

25.  Cosa significano le parole “Sola fide”?

Anche oggi, chi afferma di avere fede è spesso ridicolizzato e assimilato al Medio Evo oscurantista. Però, se ci si pensa, chi non vive senza ‘fede’ – senza credere ‘qualcosa’?

26.  La quinta tesi della Riforma: “Soli Deo Gloria”

Nel nostro mondo orientato alle nostre soddisfazioni, questa è la tesi che probabilmente sembra meno importante. Eppure, tutta la Bibbia insegna che il senso dell’esistenza è da ricercarsi nella “sola gloria di Dio”.

27. Hiedi sua storia vera. 

Heidi ha circa 50 anni ed un sorriso contagioso. Ci racconta la sua storia in un caldo pomeriggio di giugno, allorché in gruppo siamo seduti nell’erba all’ombra di una quercia.

“Sono nata in Ungheria, sotto il comunismo quindi in ambiente ateo

28.  Un inno di Horatius Bonar

Questo inno antico è una bellissimo preghiera. Anche se non è facile pregare così fu la preghiera di Gesù e costituisce l’espressione più alta di amore verso il nostro Signore che chiunque potesse verbalizzare.

29. “Il Signore è il mio pastore”

 There are few people who know the first time God gave to a man the privilege of calling him “my” God.

30. Il Signore è il mio pastore,  “Nulla mi manca. . . ”

Quite recently there was a major insert in our town’s leading newspaper reporting the prosperity of mankind across the last 10 years. With a series of articles it described how our world, although still plagued with various difficulties ‘had never been better’.

31. Egli mi fa riposare

Le 3 semplici frasi di Salmo 23: 2 – bellissime ma difficilissime!“Egli mi fa riposare in verdeggianti pascoli, mi guida lungo le acque calme, Egli mi ristora l’anima”

32. Egli  mi conduce per sentieri di giustizia  

 Chi di noi non ama la sicurezza? Quale persona non vorrebbe godersi il riposo di un mare calmo senza il rischio di una tempesta o la marea grossa?

33.  Quand’anche camminassi nella valle dell’ombra della morte

Credo che molte volte la rassicurazione di questo brano è talmente bella che non vediamo esattamente cosa dice.

33a “Un pensiero per questa Natale"

E’ facile, abituale trovarsi con gli amici di una vita, ma è straordinario scoprire con quante persone nuove si possano condividere dolori, gioie, preghiera e l’attesa della Promessa che si avvererà.

34. Per me tu imbandisci la tavola

L’immensa sorpresa che questo Salmo ci riserva è, in questo versetto, il fatto che il Signore non toglie il nemico!

35. Cospargi di olio il mio capo

Davide, potente re di Israele e scrittore di questo salmo, conosceva molto bene i due usi principali dell’olio in quella epoca.

36. “. . . la mia coppa trabocca. . .”

Anche se è passato tanto tempo non mi dimenticherò mai il momento della scoperta di una fontana naturale di acque naturalmente calde in un bellissimo Parco vicino a Verona.

37. Certo bene e bontà m’accompagneranno

Questa penultima frase del Salmo 23 è già molto rassicurante come tradotto sopra.

Pensare che ogni giorno vivrò sotto lo sguardo favorevole dell’Eterno è una stupenda consolazione.

38. E io abiterò nella casa del Signore per lunghi giorni

Questa ultima frase del Salmo 23 è la ciliege sulla torta. . . specialmente quando si pensa che la frase “lunghi giorni”, oltre che a significare “tutti giorni della mia vita”, apre alla prospettiva dell’eternità con il Signore!

39.“Oh, Happy Day, Oh Happy Day. . . La musica Gospel

Rimasi a bocca aperta sentendo la musica di questa canzone in mezzo al Centro Commerciale!

40.“He’s got the whole world in His hands . . . La Musica Gospel degli schiavi americani è attualissima - marzo 2011

Siamo tutti rimasti tramortiti dalle scene traumatiche sugli schermi dei nostri televisori

41. La Musica Gospel degli schiavi americani è attualissima - aprile 2011

 “Where you there when they crucified my Lord”

“Eri lì quando crocifissero il mio Signore?”

 A Pasqua non esiste solo il venerdì santo . . . c’è anche la domenica della Risurrezione

42.“La storia più bella della mia vita” raccontata da Dalide

domenica, 10 aprile 2011

Mi sono chiesta a lungo se la mia accettazione di Cristo fosse fede autentica o soltanto una nuova suggestione della mente, solo più affascinante di altre perché la mia lontananza è durata molti anni.

43. “Nato nel posto sbagliato ”

 Ascoltavo un pastore americano raccontare i particolari della sua vita che iniziò il suo racconto con una frase che non avevo mai sentito: “born on the wrong side of the tracks” , letteralmente “nato sulla parte sbagliata dei binari” – cioè, nato nel posto sbagliato.

44. Se avessi solo 2 minuti prima di morire...

cosa vorrei dirti?

45. Il Padre retrovato. 

Un preghiera che non ha bisogno di commenti....solo l'accoglienza nel cuore di ognuno!

46.  Mio Padre

Un amico mi disse una volta: “Paul, molte persone non credono in Dio proprio perchè viene chiamato “Padre” – dai loro padri hanno solo avuto botte e traumi!

47. Benvenuti!

Quante cose vengono in testa quando si sentono le parole:

 “Chiesa Evangelica” – specialmente per la prima volta!

48. Questa è la vita Eterna...

Il dottore James Sheen è ora in pensione, ma ancora dopo 40 anni me lo ricordo ancora.

49. "Io sono la via, la verità e la vita"

Fu C.S. Lewis a farci notare che non si crede in Cristo per il beneficio percepito ma perchè ciò che diceva era vero.

50. Come posso credere in Dio?

“Credo in Dio come credo nel sole: ci credo non perchè lo vedo, ma perchè attraverso esso vedo ogni altra cosa” C.S. Lewis

51. Steve Jobs (1955-2011)

Le notizia della mancanza di questo uomo brillante e capace hanno rimbalzato dall’occidente ad oriente come un fulmine.

52. Salmo 130

Quando la preghiera è un urlo al Signore dal profondo del cuore!

53.  Cosa è natale?

Quando scrivo sulla lavagna le risposte degli studenti di lingua inglese a questa domanda, le parole suggerite sono abbastanza prevedibili..

54.  L'offerta irresistibile"

Si racconta che nei cieli chiari del medio-oriente una bellissima allòdola volteggiava sopra le sabbie scottanti....

55.  Notizia 'bomba'!

L’allenatore della squadra di calcio gallese, Gary Speed e Lucio Magri, noto giornalista e parlamentare, si sono tolte le loro vite!

56.  Le nostre scelte sono importante

L’altra mattina mentre meditavo sul Salmo 1 mi era venuto in mente il

 Salmo 23. Poi è nata l’idea di farli incrociare . . . e mi piace!

57.  L'inimmaginabile è successo 

Davanti al naufragio della Crociera Costa “Concordia” sull’isola del Giglio, la domanda di tutti è: “Come poteva avvenire una tale catastrofe?”

58. “Alcuni dei motivi per i quali la teoria dell’evoluzione è meno credibile

di quello che si vuol far credere”    

La utile distinzione tra micro e macro evoluzione

Le presentazioni di Nick ruotavano attorno soprattutto ad una mistificazione che viene portata avanti all’interno della parola stessa: “evoluzione”.

59.  “Tutti moriamo – ma tutti non stanno vivendo”

Queste parole sulla bocca di William Wallace nel film “Braveheart” descrivono la tanto coraggiosa quanto impensabile scelta che lui fece rischiando la vita.

60.  “ Se Dio c’è – allora perchè non si fa vedere?”

Queste parole ciniche, lanciate dall’ateo Dawkins con amarezza ed ostilità al suo interlocutore miravano a stroncare ogni plausibile ipotesi che Dio, in qualche modo, potesse esistere!

61.   La lineétta “ - “   tra le date di nascita e di morte

(ad. es. Ludovico Ariosto 8 September 1474 6 July 1533)

La tomba di Napoleonè è gigantesca. Quella di Churchill è semplice. C’è una fiamma eterna che brucia sulla tomba del presidente John Kennedy. Le loro vite sono state molto diverse – i segnali di ricordo pure molto diversi.

62. Oggi, è possibile vivere e non essere depressi?

La mia domanda non è retorica. E’, per me, una domanda reale! Quanti motivi ci sono oggi per essere depressi! Se dovessi farne un elenco. . .

63.  3 perle che cominciano con la lettera “A”

“Ascolta” + “Abbia Pietà” + “Aiuto” Le chiamo “perle” perchè non c’è nessun motivo perchè Dio dovrebbe ascoltarmi – avere pietà – venire al mio aiuto! Egli non ha bisogno di me.

64. La Salvezza: l’incredibile dono della grazia!

Cosa bisogna fare per avere un rapporto personale con Dio? We can’t really escape it, whether we want it or not God and the Church seem to be quite important in our lives.

65. Quanto vale la tua anima?

Tutta la nostra attenzione è rivolta al corpo! Eppure, queste riflessioni da parte di Billy Graham (il noto evangelista americano) sono molto attuali!

66. “Dimorare nelle Scritture”

 (Una mia lettera al Giornale di Vicenza – pubblicata in prima pagina domenica 1 giugno 2008)

67. Alcune delle sfide nascoste all’interno di un secondo matrimonio..

 Non è facile sposarsi una seconda volta; non perché ami meno la tua nuova sposa e nemmeno perché sei più vecchio! L’amore, la passione ed i sogni, tutti ingredienti fondamentali di ogni matrimonio, sono presenti la seconda volta quanto la prima.

68. La Chiesa di Cristo è un albero deformato?

“Attecchito all’ombra di una casa abbandonata, l’albero presentava una crescita rigogliosa e naturale. Infatti il terreno incolto, in modo sorprendente,

69. “Buon Natale” in un versetto biblico?      (Vangelo di Giovanni 3:16  “Perché Dio ha tanto amato il mondo che ha dato il suo unigenito Figlio. . .”

Come sono belli questi giorni festosi di natale! Si sentono i rumori dei canti natalizi per le strade.

70. Lettera d’Amore del Padre

Figlio mio / Figlia mia, forse tu non mi conosci, ma Io so tutto di te. Salmo 139:1   So quando ti siedi e quando ti alzi. Salmo 139:2 Conosco a fondo tutte le tue vie. Salmo 139:3 Perfino i capelli del tuo capo sono tutti contati. Matteo 10:29-31 Ti ho creato a mia immagine. Genesi 1:27 In me vivi, ti muovi, e sei.

71. L’incredibile dimenticatoio di Dio.

Come può Dio, che sa tutto, sempre, mai dimenticare qualcosa?

Se Egli, il Signor dell’Universo, onnipotente, onnipresente, eternamente immutabile mai scordare qualcosa che avviene nel tempo?

72. 3 buoni motivi per leggere la Bibbia  Il primo:

 per il tuo piacere personale.  Prendi prima di tutto la risoluzione di godere la lettura della Bibbia. E’ un avventura spirituale quasi incredibile.

73 .Com’è Dio - “Dio”?

Quando leggiamo la Bibbia scopriamo due tipi di qualità in Dio.

74 . La Pasqua è molto di più di un uovo. “Cristo è in ogni cosa”

Nel dolore, è la nostra consolazione. Nella solitudine, è il nostro amico

75.  La Pasqua che dura tutta la vita…..se vuoi!

Dalle notizie televisive, giornalistiche, cinematografiche, oppure dall’Internet la vita umana sembra caratterizzata da 8 “d”  

76.  Ciò che non sapevi della Bibbia!

La Bibbia è in primo luogo un libro che parla della rivelazione di Dio al genere umano e della relazione tra uomo e Dio......

77.  La scelta è la tua . . . lo è davvero!

Ti ho dato la vita . . . ma non posso viverla al posto tuo

Ti ho dato l’amore . . . ma non ti posso costringere ad accettarlo

78. Sensi di colpa . . . cancellati dal potere di Dio!

Toplady era consapevole dell’immensità dei suoi peccati, ma anche lui desiderava conoscere Dio in modo più intimo e così..

79. "Solo un atti

I secondi volano senza che ce ne accorgiamo. Invece, questi secondi, se sommati, costituiscono una vita e poi, in un solo secondo la vita non c’è più.

80.  Solo Dio è sufficiente!

Solo in Dio trova riposo l’anima mia da lui proviene la mia salvezza.

Lui solo è la mia rocca e la mia salvezza,

81. Dio è per noi un rifugio!

 Dio è per noi un rifugio e una forza, un aiuto sempre pronto nelle difficoltà.

82. Dicembre  2013 – La morte di Nelson Mandela 

 Da 10 giorni le notizie mondiali sono state dominate dalla mancanza di Nelson Mandela. 

83. Un modo nuovo di pensare alla sofferenza! Quando sentiamo la parola “sofferenza” automaticamente scatta una serie di pensieri negativi!  Però, le osservazioni di John Piper 

84. La Bibbia?  E’ un percorso nuovo per orientarsi nella vita.  Beato l’uomo che non cammina secondo il consiglio degli empi...

85. Le 5 tesi che erano alla base della Riforma Protestante

La prima: “Sola Scrittura” e la prima perché stabilisce l’autorità di ogni cosa che si crederà e trova la sua radice nel Nuovo Testament

86. La chiave della Riforma Protestante fu la riscoperta della Bibbia “Sola Scrittura”Con le due semplici parole “Sola Scrittura”  si afferma che la Scrittura da sola è sufficiente per fare conoscere all’uomo Dio, la sua volontà e tutto ciò di cui l’uomo ha bisogno

87La chiave della Riforma Protestante fu la riscoperta della Bibbia  “Solus Christus”Gesù di Nazareth continua ad affascinare milioni di persone.

 88. Nella Riforma Protestante condurre anche alla riscoperta  della “sola grazia”!  Una delle conseguenze della ribellione umana a Dio è la fiducia cieca che l’uomo ripone nelle proprie abilità.

89. La quarta tesi della Riforma Protestante è “la sola fede”!Anche se oggi chi afferma di avere fede è spesso ridicolizzato e assimilato al Medio Evo oscurantista, è vero che nessuno ha fede?  

90. La quinta tesi della Riforma Protestante è “Soli Deo Gloria”La Scrittura insegna che il senso dell’esistenza è da ricercarsi nella “sola gloria di Dio”. Ciò comporta una visione e comprensione del mondo teocentrica,

91. Il straordinario racconto di Brooke Bronkowski 

Vivrò la mia vita al più pieno possibile. Sarò felice. Sorriderò. Sarò più gioiosa che non sia mai stata

 

 

 


About | Privacy Policy | Sitemap
La Chiesa Evangelica di Ferrara 2009